sabato 1 novembre 2008

Vespa

Una volta sicuro che la bestiola è all'esterno del vetro, perchè non sfruttare la sua immobilità nelle prime ore di una fresca giornata di fine ottobre per provare qualche scatto ravvicinato? Vista da vicino anche una banale vespa non è così banale e se per un po' si abbandona l'idea di ribrezzo o paura per le sue dolorose punture anche in questo piccolo (e un po' fastidioso) insetto si può scorgere la meraviglia della natura.

Nessun commento: